CulturaPrimo Piano

A Palermo convegno sulla detenzione femminile

Si svolgerà a Palermo presso il Centro Culturale Biotos, via XII Gennaio, un convegno dal titolo “La detenzione femminile e le problematiche correlate” il 19 dicembre 2013 alle ore 15:30.

PROGRAMMA

Prima sessione: ore 16.00/17.30

Introduzione:
Avv. Silvano Bartolomei – Camera Penale Palermo “G.Bellavista”
Avv. Maria Antonietta Cocchiara – Ordine degli Avvocati di Palermo

Saluti:
Avv. Vincenzo Zummo – V. Presidente Camera Penale Palermo “G.Bellavista”
Dott.ssa Agnese Ciulla – Assessore alle Pari Opportunità del Comune di Palermo

Relazioni:
Dott.ssa Mirella Agliastro – Sostituto Procuratore Generale – Corte Appello Palermo: “Le donne in carcere” la tutela delle madri detenute prevista dalla normativa europea a riguardo
Dott.ssa Francesca Vazzana – Direttrice Casa Circondariale “Pagliarelli”
La condizione delle donne detenute:prevenzione e cura della salute
La realtà delle detenute madri in carcere

Dott.ssa Raimonda Tomasino – Magistrato di Sorveglianza di Palermo: L’applicazione della detenzione domiciliare speciale e della custodia attenuta per le detenute madri alla luce della L. n. 62/2011

Seconda sessione: 17.30/19.00

Relazioni:
Dott.ssa Laura Stallone – Psicologa Centro Accoglienza Padre Nostro: Passi di civiltà: percorsi alternativi per una ridefinizione della detenzione femminile

Dott. Maurizio Veneziano – Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria Palermo
Le situazioni delle detenute madri nelle carceri siciliane
– L’attuazione in Sicilia del modello di custodia attenuta (ICAM) per le detenute madri alla luce della l. n. 62/2011

Prof. Francesco Chinnici – Associazione AS.VO.PE. ONLUS : L’importanza del Volontariato in carcere quale segnalatore di bisogni e voce critica

Dibattito e conclusione dei lavori
“Il carcere Possibile” O.N.L.U.S.- Camera Penale
“G. Bellavista” di Palermo

Avv. Sergio Visconti
Avv. Rosalia Zarcone
Avv. Claudio Congedo

Comitato organizzatore: Avv. Silvano Bartolomei – Avv. Maria Antonietta Cocchiara

L’evento, a titolo gratuito, è stato accreditato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Palermo che ha riconosciuto n. 4 crediti formativi.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.