Spazio Libero

Zamparini, il ‘Presidente nel Pallone’

Foto modificata da Roberto Cammarata

Dopo gli straordinari film “L’allenatore nel pallone” e  “L’allenatore nel pallone 2” con il grande Lino Banfi, tutti i calciofili aspettavano da tempo il seguito, così a grande richiesta sta per uscire al cinema “Il Presidente nel pallone”.

La trama è sempre la stessa: prende spunto dal calcio nostrano, dove un noto Presidente di una squadra che milita in serie A nell’arco della sua gestione decennale ha esonerato circa 20 allenatori, una media di due tecnici a stagione. Probabilmente è un uomo dall’animo buono soprattutto per fare girare come si suol dire l’economia e anche i tifosi di questa squadra sono molti contenti dell’attuale presidenza e non vedono l’ora di abbracciare l’amato Presidente.

Ormai il Presidente del club è nel pallone più totale. Non comprende più le scelte da fare, cerca di essere anche il direttore sportivo e di continuo si sostituisce al povero allenatore di turno, suggerendo e magari obbligando a schierare quel giocatore anziché un altro. Chi lo conosce cerca di lavorare senza ascoltarlo, anche se non è facile per nessuno lavorare in queste condizioni. Ogni anno il fantastico Presidente smantella la squadra, vendendo i giocatori più importanti e ne acquista altri dalle potenzialità enormi, anche se in campo non si dimostrano degni sostituti dei giocatori ceduti.

Così regolarmente il numero uno della società di calcio esonera l’allenatore perché non arrivano i risultati chiamando un nuovo tecnico, anche quest’ultimo fallisce nel tentativo di andare avanti in campionato così viene esonerato. Alcune annate sono state divertenti per i tifosi, con almeno tre allenatori a stagione, anche se in realtà i giocatori si sono divertiti meno per l’enorme confusione di moduli. Intanto a breve uscirà il trailer del film e già i tifosi sognano….

 Roberto Cammarata

I vostri post su Il Moderatore.it? Inviatelo a redazione@ilmoderatore.it

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.