CulturaPrimo Piano

A Catania si gira “corto” scritto e interpretato da studenti di varie nazioni

“The incredible life of Marcus Poncius Europeus” è il titolo del “corto”, scritto e interpretato da una cinquantina di allievi di quattro licei europei e uno turco, che sarà realizzato entro il 2015 nell’ambito di un progetto europeo Comenius che coinvolge le città di Catania e Bari per l’Italia e scuole di Auray (Francia), Montijo (Spagna) e Zonguldak (Turchia).

L’iniziativa è stata presentata in Sala Giunta al sindaco di Catania Enzo Bianco, al vice sindaco Marco Consoli e all’assessore alla Scuola Valentina Scialfa, dalle delegazioni delle città che partecipano al progetto. Le riprese, affidate alla regista Jessica Hauf, cominceranno domani nel porticciolo di San Giovanni Li Cuti. La troupe si sposterà poi ad Agrigento.

“Abbiamo fatto in modo – ha scherzato il Sindaco – di farvi avere le migliori condizioni del tempo nonostante il periodo dell’anno non fosse proprio favorevolissimo. Catania, così come l’intera Sicilia, è una città particolare perché racchiude nella propria storia la storia di tanti popoli. Ecco perché rappresenta la location ideale per questo tipo di filmato”.

“Il progetto – ha spiegato Conci Mazzullo, la docente del liceo Lombardo Radice di Catania referente locale – è nato nel 2013 e la finalità è quella di promuovere la collaborazione tra istituti di Paesi diversi, di incrementare la mobilità di studenti e insegnanti e la competenza linguistica e anche informatica, con particolare riferimento al Web 2 tools, ossia strumenti di informatica di seconda generazione. Il fine è quello di realizzare strumenti di comunicazione – filmati, presentazioni in power point eccetera – condivisi in rete sulla piattaforma eTwinning che consente lo scambio tra docenti europei e viene utilizzata anche dagli studenti”.

Un precedente progetto, con finalità simili, presentato dalla Lombardo Radice, “A short latin movie”, è stato premiato con il Quality Label europeo e il National Award in Spagna.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.