Primo Piano

Comunicato stampa ” Uil Fpl Sicilia

Comunicato stampa

(Di Redazione)

Finanziaria, Tango e Crimi (Uil Fpl Sicilia): “Con l’obbligo della mobilità al 15% futuro dei lavoratori a rischio. Intervenga Ardizzone”.

 

Palermo. “Mantenendo in Finanziaria l’obbligo del  15% della mobilità del personale delle ex Province siciliane non si otterrebbe alcun risparmio. Anzi, il futuro dei lavoratori sarebbe più a rischio con il blocco della stabilizzazione dei precari degli enti locali e perché alla fine della mobilità non ci sarebbe certezza di ricollocazione ma potrebbe scattare il licenziamento”. Lo dicono Enzo Tango e  Luca Crimi, che guidano la Uil Fpl in Sicilia, aggiungendo: “Chiediamo al presidente dell’Ars, Ardizzone, di intervenire subito a tutela dei lavoratori abrogando il vincolo normativo in questo quadro ancora non definito”.

 

Barbara Cappello

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.