CronacaPrimo Piano

Operazione Imera: sequestrati centinaia di beni archeologici siciliani

carabinieri-archivio

Oggi, alle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Tutela Patrimonio Culturale e dell’Arma Territoriale hanno sequestrato centinaia di reperti di epoca greca e romana di notevole interesse archeologico.

L’operazione, denominata “Himera”, è riuscita a bloccare un traffico internazionale di beni archeologici siciliani che riguarda diverse provincie siciliane.

I beni erano frutto di scavi clandestini in vari siti dell’isola, attuati da un’organizzazione criminale dedita al traffico di opere di interesse archeologico.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nella conferenza stampa che si terrà oggi, alle ore 10:00, presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Palermo.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.