CronacaPrimo Piano

Ztl, Munafò: ” tutto pronto ma mancano le telecamere. L’avvio della Ztl va sospeso”

ztlA meno di due settimane dall’entrata in vigore della Ztl, Stefania Munafò, segretario provinciale territorio e ambiente del Pd, esprime le sue perplessità per quello che definisce “un avvio frettoloso” e si focalizza sui possibili rischi.

“Mancano due settimane poi la Zona a traffico limitato di Palermo entrerà in vigore, ma mancano la telecamere – spiega Munafò-. I varchi di accesso alla Ztl sono 40. Attualmente solo 10 dispongono di telecamere e tutte sono nella Ztl 1 mentre non ci sono telecamere all’accesso della Ztl 2. Le 10 telecamere esistenti sono in manutenzione mentre per le altre è stata bandita una gara che non potrà essere espletata prima di giugno. In assenza delle telecamere saranno 40 i varchi presidiati dai vigili urbani. Due per ogni varco uguale 80 per ogni turno e dunque 160 vigili urbani dedicati solo a questo. Il Comune ha deciso di ignorare la legge regionale ma anche la disposizione che assegna al consiglio e non alla giunta la competenza sul regolamento. Leggi e regolamenti scavalcati saranno certamente elementi di ricorso a molte delle contravvenzioni elevate. Ma il sindaco di Palermo non vuole aspettare qualche settimana per mettersi in regola”.

Continua la Munafò: “L’avvio della Ztl a Palermo va sospeso e rinviato ad un momento successivo quando il Comune sarà veramente pronto con mezzi, strumenti, persone e organizzazione e nel frattempo ottemperare alle disposizioni di legge e magari conoscere anche l’esito del ricorso presentato al Tar onde evitare ulteriori disagi e marce indietro in corso d’opera.”

Inoltre aggiunge: “Per quale motivo i cittadini dovrebbero rispettare il provvedimento comunale quando il comune non rispetta la legge regionale? Quando verranno fermati per controlli i palermitani riverseranno sui vigili tutto ciò che avrebbero da dire all’amministrazione. L’arroganza di questa amministrazione non ha precedenti, non si può tollerare che a farne le spese siano i cittadini e a metterci la faccia per l’amministrazione siano i vigili urbani.” 

 
Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.