Primo PianoSport

Palermo, Viviani: “Sono molto emozionato. La squadra sta bene. Schelotto? Potrà contare su di me”


IMG-20160116-WA0030In attesa di Schelotto, domani alle 12 e 30 a Genova il Palermo sarà guidato da Fabio Viviani. L’ex secondo di Iachini ha parlato in conferenza stampa allo stadio “Renzo Barbera”.

“Venerdi scorso ero in Portogallo e domenica sarei andato in Francia. Sono un professionista e mi sono messo a disposizione della società. Stasera parlerò con Schelotto, sono curioso di conoscerlo. Domani partita importante, l’abbiamo preparata piano piano. Sfida difficile, ma possiamo prendere punti importanti per la salvezza”. Modulo? “Sarà lo stesso modulo visto a Verona. Avversari di domani: “Il Genoa tende a aggredire sempre, hanno giocatori di qualità. Noi cercheremo di approfittare degli spazi”. I nuovi arrivi? “Nuovi giocatori di qualità, mi ha impressionato Balogh. Ragazzo dalle grandi doti tecniche. Bisognerà avere pazienza perché si deve ambientare.

Emozione? “Faccio questa professione per passione. Sarò più emozionato della squadra, mi godrò qulesta situazione”.

Speravi di essere tu l’allenatore? “Non avevo avuto nessun contatto con Zamparini, certo dentro di me speravo di essere al 100% l’allenatore, ma è stato solo un mio pensiero”. Cristante? Sta bene”. Il 3-4-3? “Vediamo, può essere una soluzione”.
Iachini?Ho sentito Iachini e mi ha detto che non aveva novità”. Come hai trovato la squadra? “La squadra l’ho trovata bene, martedì hanno scaricato la tensione e da mercoledì abbiamo cominciato a preparare la partita. Sono tutti a disposizione, vediamo se schierare Maresca.  Viviani si dice pronto a collaborare con Schelotto: “Io metterò a disposizione le conoscenze di questo campionato, ho collaborato con grandi allenatori. Schelotto potrà contare su di me”. 

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.