Primo PianoSport

Palermo colpo Cristante. Zamparini: “Lo annunceremo a breve. Per l’attacco arriverà una punta che sognavo”

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini

Il Palermo piazza un bel colpo per il centrocampo. Infatti, Bryan Cristante è pronto a diventare un giocatore del Palermo. Il giocatore arriverà in prestito con diritto di riscatto di 6 milioni dal Benfica. A confermare l’acquisto del centrocampista ex Milan è stato lo stesso Zamparini che oggi è intervenuto, a sorpresa in conferenza stampa: “E’ quasi fatta, mancano i documenti e poi sarà ufficializzato. Spero di poterlo riscattare a giugno” queste le parole del patron rosa su Cristante. “Sto cercando giocatori di qualità per l’attacco. Due li abbiamo già presi: uno per adesso, un giocatore che sognavo da tempo e a giugno ne arriverà un altro. Servono quattro innesti a questa squadra”

Un altro centrocampista che potrebbe arrivare è Stefano Sensi del Cesena. Zamparini su Sensi ha dichiarato: “Non ripeterò lo stesso errore fatto con Defrel. Se stasera non mi arriva nessuna risposta non lo prenderò”. Il Palermo del futuro: “Settimana prossima incontrerò degli imprenditori che spero possano entrare in società e fare insieme un grande Palermo Stiamo impostando la squadra per i prossimi anni, composta da  giovani talentuosi”. Domani arriva la Fiorentina:I viola sono un’ ottima squadra, ma sopravvalutata. Sousa è il top, se la Fiorentina è tra le prime in classifica è merito del suo allenatore”. Ilicic e Vazquez? “Due giocatori diverse di grandissima qualità. In estate lo potevo riprendere, ma guadagnava troppo. Per me lo sloveno è da top club”.

Maresca? Gli ho proposto la rescissione consensuale, è intelligente sa qual è la migliore decisione per lui. Personalmente non lo reputo più adatto per giocare in serie A”. Sorrentino? “A Sorrentino abbiamo proposto un biennale importante, non abbiamo fretta. Sono fiducioso”. Infine sullo Stadio: “Non penso allo stadio in questo momento. Ringrazio Orlando per la sua disponibilità, quando avroò i soldi firmeremo tutto. Faremo sia stadio che centro sportivo. Aspetto che il comune di Carini mi dica che non devo pagare oneri per la costruzione. E’ un’opera sociale, non può essere ostacolata”. ha concluso il numero uno del Palermo.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.