Primo PianoSport

Jajalo: “Contro la Fiorentina vogliamo fare bene. Ci salveremo”

IMG_20160104_124300_1

Mato Jajalo è intervenuto in conferenza stampa al “Tenente Onorato”. Il croato ha iniziato parlando della situazione attuale del Palermo: “Ogni partita per noi è importante. Contro la Fiorentina sarà dura, giocano il più bel calcio in Italia secondo me. Fa tanto possesso e ha giocatori molto forti. Abbiamo lavorato tanto in questi giorni, cercheremo di vincere per portare più tranquillità all’ambiente”. Per Jajalo la Fiorentina significa primo e unico gol in campionato: “Sei mesi fa ho segnato il mio primo gol in Italia, ricordo ancora quel giorno. Una bella emozione”. Badlej e Kalinic? “Non ci siamo sentiti. Sono due giocatori molto forti. Un motivo in più per fare bene”

Dopo la Fiorentina quattro scontri salvezza “Per adesso pensiamo alla partita di mercoledì, dopo vediamo le altre partite” L’inserimento in squadra: “Io sto bene, non mi sono ambientato al 100%, però mi sono integrato molto bene”. Ruolo?Decide il mister. Mi adatto a qualsiasi posizione” Cosa non è andato nella prima parte di campionato?In alcune partite abbiamo commesso degli errori che ci sono costati caro. Ad esempio, contro la Sampdoria abbiamo sbagliato su entrambi i loro gol”.

Paura retrocessione? “Campionato è lungo. Dobbiamo migliorare tanto, ma sono sicuro che alla fine raggiungeremo la salvezza”. Europei con la Croazia? “Non penso agli Europei, il mio primo pensiero è fare bene col Palermo. Credo che se fai dei risultati buoni con il club poi la Nazionale sarà una conseguenza”. Maggiori tiri da fuori? “Penso che dovremo tirare di più da fuori. Quando è capitato con Chochev non siamo stati molto fortunato. Io personalmente non ho un tiro molto forte, non riesco a calciare dai trenta metri”

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.