CronacaPrimo Piano

Bike sharing, inesistente: al posto delle biciclette bancarelle in viale Francia

BIKE sharingCome riportano i colleghi di PalermoToday, ieri in piazza Alberigo Gentili si è svolta l’inaugurazione del “ciclo parcheggio”. Il sindaco Leoluca Orlando aveva dichiarato, “con l’avvio del bike sharing facciamo un importante passo avanti sul campo della mobilità dolce, alternativa, più conveniente, non inquinante e secondo principi che sono normali in altre città del mondo”. Dopo l’inaugurazione del nuovo servizio eco sostenibile, però, tutto è rimasto immobile e delle biciclette messe a disposizione, non c’è traccia.

Il servizio di bike sharing era previsto per la giornata di oggi, eppure quello che si presenta  non è assolutamente in linea con le aspettative dei cittadini. Le postazioni ci sono, ma sono vuote. La presenza delle biciclette non è pervenuta anche se, in alcuni casi , lo spazio non è rimasto vuoto a lungo. In viale Francia, ad esempio, i venditori ambulanti del mercatino settimanale, hanno pensato bene di usufruire dello spazio, vuoto, che il comune aveva predisposto per il parcheggio delle biciclette.

Ai cittadini disorientati tra inaugurazioni, di servizi che di fatto non partono, e rastrelliere per le biciclette vuote non resta che chiedere informazioni. Ma anche in questo caso la situazione non migliora, infatti nei punti Amat i clienti sono invitati a tornare nei prossimi giorni, quando la situazione sarà più chiara e le notizie da dare saranno certe. Il servizio di bike sharing è correlato dal sito internet dove si trovano informazioni su come e dove potere usufruire delle biciclette, ma il sito internet Bicipa non esiste e al momento compare solo la scritta “dominio riservato”. L’ultima possibilità che i cittadini hanno per avere informazioni è la pagina Facebook dedicata al servizio ma, anche in questo caso, a chi chiede notizie del sito internet il responsabile risponde, “ancora qualche giorno di pazienza e il sito andrà online”. Attendiamo pazientemente.

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.