Primo Piano

640 migranti sbarcano a Pozzallo. Fermati due scafisti

Migranti soccorsiSono 640 i migranti sbarcati ieri a Pozzallo, nel Ragusano. Le indagini hanno portato la Procura di Ragusa a fermare due presunti scafisti.

Le persone soccorse nel Canale di Sicilia erano a bordo di cinque gommoni, uno dei quali stava per affondare. Il provvedimento è stato eseguito da polizia di Stato, carabinieri e guardia di finanza sulla base di indagini eseguite dalla squadra mobile della Questura che sta indagando su altri sospettati.

Ieri sera 270 persone sono state condotte a Lampedusa dalla Capitaneria di porto. Tra di essi, stremati dalla fatica e dal freddo ma in discrete condizioni di salute, vi erano circa 50 donne e diversi bambini. Provengono da Mali, Camerun, Nigeria, Congo, Guinea. Uno dei migranti indossava la maglia della Lazio ed è stato accolto con particolare stupore e gioia da uno dei volontari, tifoso biancoceleste.

In mattinata nel porto di Reggio Calabria arriverà la nave Aviere della Marina Militare con a bordo 590 migranti soccorsi in mare e un cadavere. I migranti riceveranno le attività di primo soccorso e assistenza coordinate dalla Prefettura di Reggio Calabria e prestate dagli operatori della Polizia di Stato, dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, del Comune Capoluogo, della Provincia, della Capitaneria di Porto, del Suem 118, dell’Azienda Ospedaliera, della Croce Rossa Italiana, dell’Usmaf e dai volontari delle diverse Associazioni di volontariato presenti tra cui la Caritas e il Coordinamento ecclesiale.  Dopo i primi soccorsi 400 migranti saranno trasferiti mentre i restanti 190 saranno distribuiti nelle province della Calabria.

Tags
Moltra altro

Panasci

Giornalista editore e musicista. Da 20 anni anche produttore

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.