Primo Piano

5 dicembre Giornata Internazionale del Volontariato, AVO Palermo celebra l’evento

(di redazione) Il 5 Dicembre del 1985 l’ONU istituisce la giornata Internazionale del Volontariato. Da allora sono trascorsi ben 33 anni ed il volontariato si è sviluppato ed è cresciuto diventando un pilastro fondante di tutte le Nazioni democratiche che hanno creduto nel progetto.

Oggi il programma U.N.V. (United Nations Volunteers Programme certifica che il volontariato nel mondo annovera ben oltre un miliardo di persone e l’istituzione di una giornata da dedicare ai volontari nel mondo serve per testimoniare ed evidenziare il lavoro, il tempo e la capacità che volontari dedicano a chi soffre, a chi ha bisogno di aiuto o anche di un semplice conforto.

Quest’anno l’anniversario riveste una importanza doppia poiché vede i volontari italiani confrontarsi con una rivoluzione normativa, la ormai famosa legge del terzo settore, introdotta in Italia per armonizzare e regolamentare il settore affinchè possa dare il proprio contributo al meglio.

La nuova norma riconosce nel volontariato un reale fattore di sviluppo e coesione tra le persone e le comunità che compongono la nostra società.

Finalmente la società italiana ed i nostri rappresentanti politici, con questa legge, hanno ammesso e certificato che il “terzo settore” non è composto soltanto da un gruppo di cittadini di buona volontà che si affannano nel tentativo, alle volte vano, di dare o fare qualcosa per chi è in difficoltà senza alcuna regola o preparazione.

Oggi il volontariato è stato sdoganato tirandolo fuori da preconcetti spesso errati ed ammettendo che rappresenta un settore sano ed importante che crea sviluppo benessere e movimenta il sistema economico della nazione.

Avo Palermo nel rispetto delle regole dettate da Federavo Nazionale e da Avo Sicilia ha sempre creduto nell’importanza dell’agire secondo i valori del bene comune e dell’agire in una logica non competitiva ma cooperativistica nel senso più puro del termine.

Avo Palermo vuole ricordare questa ricorrenza annuale ringraziando tutti i propri volontari che giornalmente nelle corsie degli ospedali, senza vetrine, palcoscenici e interessi lucrativi, dedicano il proprio tempo e le loro capacità per andare incontro alle varie tipologie di fragilità presenti in tutto il territorio siciliano.

I volontari AVO partecipano alla formazione continua ed ai corsi formativi per essere sempre pronti ad affrontare le difficoltà che la vita spesso trasferisce, come macigni, sulle persone.

Dare un sorriso, un’ora di compagnia, una parola amica non si possono né vendere né comprare, non possono essere valutati economicamente, ma contribuiscono a migliorare la qualità della vita e ad aumentare la coesione sociale tra i cittadini in difficoltà.

Avo Palermo invita tutte le persone di buona volontà di venirci a trovare nella nostra sede di Via G. Serpotta 53 Palermo per iniziare un nuovo percorso di vita

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.