Reale Fonderia e Palazzo Cefalà ospitano celebrazioni religiose musulmane ed indù

“L’amministrazione comunale sta mettendo a disposizione i propri spazi pubblici per la realizzazioni di due importanti manifestazioni realizzate da diverse comunità religiose presenti a Palermo – lo annunciano il sindaco Leoluca Orlando e l’assessore alla Partecipazione Giusto Catania - e questo è un modo per rendere più accogliente ed interculturale la nostra città.”

“Tale tipo di attività si inserisce nelle iniziative di dialogo interculturale tra cittadini palermitani – afferma Adham Darawsha, presidente della consulta del Culture – e ciò contribuirà a rendere più accogliente e stimolante la vita della città.

La prima iniziativa è organizzata dalla comunità musulmana e si terrà lunedì 13 gennaio dalle ore 18.00 alle 23.00, presso i locali della reale Fonderia (piazza della Fonderia) e sarà la commemorazione del Mawled al Nabawy al Shareef (la natività del profeta Moametto ). Un incontro importante che vedrà la partecipazione della comunità islamica palermitana che sarà impegnata con preghiere e letture sante. È un momento di raccoglimento molto sentito dalla comunità musulmana.

Presso le scuderie di Palazzo Cefalà (vicolo Sciara, angolo via Alloro), invece, si stanno già svolgendo i preparativi per le celebrazioni religiose indù del Cavadee che si protrarranno fino al 19 gennaio.

Il momento culminante dell’evento sarà il 17 gennaio 2014 in occasione del THAIPOOSAM CAVADEE, la festa della comunità Tamil in onore di Murugan, il figlio minore di Shiva. Durante il Cavadee i fedeli trasportano un grande arco di legno in cui vengono appesi due vasi per il latte.

Lungo il cammino li accompagna la musica in un percorso di purificazione che li avvicina a Murugan. Arrivati al tempio, consegneranno i loro saumboos di latte al sacerdote che lo verserà sulle statue delle Divinità. Il rito si conclude con un succulento pasto vegetariano. A Palermo il corteo si muoverà il 17 gennaio da via Cala (accanto alla Guardia Costiera) alle 10,30. Proseguirà lungo la strada del mare e poi imboccherà Corso Vittorio Emanuele e giungerà a Palazzo Cefalà.

“L’incontro di preghiera della comunità musulmana e la festa della comunità indù – dichiarano il Sindaco Orlando e l’assessore Catania – sono un momento di propiziazione al benessere universale e alla fratellanza tra le diverse credenze religiose e per questo speriamo che vi sia una grande partecipazione di tutti i cittadini palermitani.”

energie vergelijken

Post correlati:

  1. Palermo, alla Fonderia Reale si parla di ‘Matrimoni e convivenze’
  2. Capodanno Islamico. Gli auguri della Giunta di Palermo alla comunità musulmana
  3. “Nuda – Arti e Culture Contro la Violenza sulle donne” alla Real Fonderia
  4. Palermo, Orlando officerà il primo matrimonio alla Real Fonderia

Un commento per Reale Fonderia e Palazzo Cefalà ospitano celebrazioni religiose musulmane ed indù

  1. Pingback: European Foundry and Royal Palace Cefalà housing Hindu religious celebrations | WWW.WORLDHINDUNEWS.COM

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Categorie