Fondi strutturali europei: convegno AnciSicilia

Foto internet

La programmazione dei nuovi Fondi Strutturali europei, che vedrà i comuni direttamente coinvolti nelle decisioni prese dall’Ue, sarà il tema del convegno dal titolo “La coesione territoriale e il ruolo dei comuni” che, organizzato dall’AnciSicilia, si svolgerà il 23 aprile, a partire dalle 9, nelle sale del Centro Direzionale di San Lorenzo.

Tra gli obiettivi dell’incontro, svolgere un’azione informativa per consentire ai comuni di programmare e accelerare la spesa comunitaria.
Proprio in questi giorni si sta concludendo la prima fase di consultazione pubblica per definire la nuova politica di coesione 2014-2020 destinata ad investimenti nel sud Italia e, in particolare, in Sicilia. A tal fine esistono in tutta Italia quattro tavoli di confronto il cui lavoro verrà illustrato in dettaglio proprio durante il seminario. Questo per consentire alle amministrazioni di conoscere l’accordo sui nuovi piani operativi e per sollecitare un’interlocuzione diretta tra Regione ed Enti locali.

“Il convegno – spiegano Giacomo Scala e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale dell’AnciSicilia – indicherà agli amministratori dell’Isola quali strumenti, anche normativi, bisognerà mettere in campo nella dialettica con l’Ue e con la Regione, in modo tale da assicurare risorse per la progettazione e, soprattutto, procedure più snelle per la cantierizzazione dei progetti. Inoltre, si cercherà di fare il punto sul metodo più idoneo per utilizzare le risorse e su come mettere a disposizione dei comuni gli strumenti per realizzare progetti di qualità. Infine, verrà affrontato anche uno dei punti nodali che coinvolge in pieno la Regione, ovvero come avere una visione di insieme circa lo sviluppo del territorio, senza sovrapporre modelli che fra loro non dialogano”.

“Ma in questo contesto bisognerà anche tener conto – concludono Scala e Alvano – dell’imminente riforma delle province che scardinerà i vecchi modelli e imporrà nuovi assetti territoriali”.

Il convegno vedrà la partecipazione di Giacomo Scala, presidente dell’AnciSicilia, e dell’assessore regionale alle Infrastrutture, Nino Bartolotta. I lavori saranno introdotti da Mario Emanuele Alvano, segretario generale dell’Associazione dei comuni siciliani.

PROGRAMMA

ORE 09.30 – Accoglienza e registrazione partecipanti
ORE 10.15 – Saluti istituzionali
- Giacomo Scala, Presidente AnciSicilia
- Nino Bartolotta, Assessore delle Infrastrutture e della Mobilità della Regione Siciliana
ORE 10.30
Introduzione dei lavori
- Mario Emanuele Alvano, Segretario Generale AnciSicilia
Interventi
- Francesco Monaco, Resp.le Area Mezzogiorno e Cooperazione Internazionale ANCI – Illustrazione dei contenuti, delle scelte, del metodo e delle discontinuità nei documenti di avvio della nuova programmazione. Lo stato del negoziato sui regolamenti dei fondi strutturali 2014- 2020
- Antonella Galdi, Resp.le Area Ambiente, Cultura e Innovazione ANCI – Scelte strategiche, obiettivi tematici, e priorità di intervento della programmazione 2014-2020: il ruolo dell’ANCI e dei Comuni. Gli interventi per lo sviluppo sostenibile, l’ambiente, l’energia e l’innovazione digitale
- Alessandro Ficile, Presidente Sosvima – L’esperienza della “Città a rete Madonie-Termini”
- Carlo Simonetti, Coordinatore del Progetto MedStrategy – L’esperienza del modello partecipativo nel Progetto MedStrategy
- Laura Leonardis, Assessore alle Politiche Comunitarie del Comune di Cefalù – Il Gruppo europeo di cooperazione a supporto dei Comuni. La programmazione 2014-2020
- Vincenzo Lotà, Dirigente del Dipartimento Programmazione della Regione Siciliana – La Regione siciliana e la programmazione 2014-2020
ORE 12.15
Conclusioni
- Paolo Amenta, Sindaco di Canicattini Bagni, Vice Presidente AnciSicilia e responsabile delle Politiche Comunitarie – I Comuni siciliani e la nuova programmazione 2014-2020
ORE 12.30 – Dibattito sui temi trattati

carnavalskleding

Post correlati:

  1. Ancisicilia: “Soddisfatti del provvedimento in favore dei comuni”
  2. AnciSicilia, seminario sulla gestione del Patrimonio culturale
  3. AnciSicilia, situazione finanziaria drammatica dei comuni
  4. Crocetta “Incontro col ministro Barca su fondi strutturali. Sbloccati 6 miliardi di euro”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Categorie