Economia & LavoroPrimo Piano

UniCredit. Al via Ready2Export, un percorso di accompagnamento all’export per PMI siciliane dell’Agroalimentare

agroalimentare unicredit

UniCredit. Al via Ready2Export, un percorso di accompagnamento all’export per PMI siciliane dell’Agroalimentare

Palermo, 25 novembre 2019 –  L’internazionalizzazione rappresenta una significativa opportunita’ per le imprese siciliane e appare sempre piu’ chiaro che l’essere parte di catene del valore globali, in modo diretto o indiretto, costituisce una discriminante fondamentale nel decretare le chances di sviluppo e consolidamento delle imprese. Per questo UniCredit ha pensato a Ready2Export, un percorso di accompagnamento all’export rivolto ad un selezionato panel di PMI siciliane del settore Agroalimentare con alte potenzialità, rappresentanti del Made in Sicily e caratterizzate da qualità nella produzione e propensione all’export.

Il programma ha preso il via oggi a Palazzo Branciforte, a Palermo, e si articolerà in altri due incontri che si terranno nella parte orientale dell’Isola nei primi mesi del 2020.

Il focus del percorso e’ destinato alle imprese dell’agroalimentare. “Si tratta di un settore strategico per l’economia regionale” – ha spiegato il Regional Manager Sicilia di UniCredit, Salvatore Malandrino, aprendo i lavori –  “con oltre 4 miliardi di valore aggiunto e circa 80 mila imprese che lavorano nel comparto. Sono aziende che negli ultimi anni hanno guadagnato posti nelle classifiche nazionali perche’ hanno puntato sulla qualità della produzione”. Malandrino ha proseguito specificando come molte delle imprese dell’agroalimentare in Sicilia sono guidate da under 35: “E’ la prima regione in Italia e questo è un segnale confortante in ottica prospettica ed inoltre il settore ha resistito, più di altri, alla crisi degli ultimi anni e ha saputo ritagliarsi spazi sempre crescenti nell’export con un incremento di 4,8% all’anno. Ma c’è ancora tanto da fare, anche perche’ le esportazioni delle imprese siciliane sono concentrate su 4 soli Paesi. In questo contesto UniCredit mette a disposizione una rete internazionale, con banche leader in 14 mercati strategici e una presenza operativa in altri 18 Paesi in tutto il mondo“.

I lavori sono continuati per tutta la mattinata con un confronto tra alcuni imprenditori siciliani e i rappresentanti della Banca.

 

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.