Primo PianoSport

110 anni dalla fondazione della Federazione nazionale scherma. Musumeci: dal mio governo sostegno allo sport

(di redazione) Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci intervenendo a Palazzo dei Normanni alla cerimonia d’inaugurazione della mostra “Un TesOro italiano”, allestita per celebrare i 110 anni dalla fondazione della Federazione nazionale scherma, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella e di altre autorità:

«Abbiamo il dovere, attraverso adeguate misure politiche e sociali, di promuovere lo sport. Dobbiamo fare dialogare la scuola con le federazioni sportive, le aule con il Coni. E per raggiungere questo obiettivo la Regione è pronta a fare la propria parte, pur nella ristrettezza delle disponibilità finanziare. Purtroppo conosco istituti scolastici con palestre in disuso, abbandonate o trascurate ma colgo questa occasione per ribadire la volontà del mio governo a lavorare affinché ovunque in Sicilia, a cominciare dalle periferie, si possa praticare lo sport».

Al presidente della Repubblica, il governatore siciliano ha rivolto un ringraziamento per «avere reso ancora più solenne, con la sua partecipazione, tale ricorrenza».

«Qui in Sicilia – ha aggiunto Musumeci – la scherma ha un’antica e nobile tradizione, vanta un grande medagliere e oggi può contare su un migliaio di praticanti e su una decina società. Si tratta di una bella presenza, di un tessuto solido e diffuso ma si può e si deve fare di più. Bisogna stimolare l’amore verso lo sport, come diceva il leggendario Agesilao Greco, nato a Caltagirone e diventato maestro di scherma alla Nunziatella di Napoli. Siamo all’avanguardia nel panorama nazionale di questo sport ma non possiamo, e non dobbiamo, cullarci sugli allori».

«Fa riflettere – ha concluso – che la Sicilia sia la regione con il più alto tasso di obesità infantile in Italia. E fa riflettere soprattutto perché, allo stesso tempo e per ragioni diverse, alla nostra Isola appartiene anche il più alto tasso di criminalità minorile: ecco, allora, che lo sport può e deve diventare uno straordinario strumento di formazione fisica e morale».

Tags
Moltra altro

Articoli Correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.